Il più grande fondo sovrano del mondo possiede indirettamente quasi 600 Bitcoin

I giganti della finanza convenzionale possono avere più Bitcoin di quanto si possa pensare.

Il fondo pensioni del governo norvegese, noto anche come Fondo petrolifero, ha oltre 1 miliardo di dollari USA di attività, compreso l’1,4% di tutte le azioni e partecipazioni in tutto il mondo. È considerato il più grande fondo sovrano del mondo. Secondo il rapporto di Arcane Research del 19 settembre, il fondo possiede anche quasi 600 Bitcoin (BTC) attraverso i suoi investimenti.

Comprendere il panorama della finanza decentralizzata
I dati dell’analisi Arcane Research mostrano che il fondo norvegese ha 577,6 BTC attraverso il suo investimento nella società di business intelligence, MicroStrategy. Ciò colloca il portafoglio della società presso BTC a circa 6,3 milioni di USD. Il Fondo Pensione Governativo Norvegese ha una partecipazione dell’1,51% in MicroStrategy.

Il fondatore di MicroStrategy, Michael Saylor, ha dichiarato in un recente tweet che la sua azienda possiede 38.250 BTC.

I piccoli indirizzi di Bitcoin si riducono ad un minimo di 4 mesi, ma è ribassista?
Inoltre, altre due grandi società di consulenza in materia di investimenti, BlackRock Fund Advisors e The Vanguard Group, detengono rispettivamente una quota del 15,24% (5829,30 BTC) e dell’11,72% (4482,90 BTC). Il Cointelegraph ha precedentemente riferito che BlackRock, in qualità di maggiore azionista di MicroStrategy, possiede indirettamente BTC.

Il Gruppo Vanguard è un consulente d’investimento statunitense con circa 6,2 trilioni di dollari in attività globali in gestione (AUM) entro il 31 gennaio 2020. È il più grande gestore di fondi comuni d’investimento e il secondo fornitore di fondi negoziati in borsa (ETF) al mondo dopo iShares. BlackRock Fund Advisors, invece, detiene 7,3 trilioni di dollari USA in AUM.

Generare reddito con la produzione agricola DeFi: scienza missilistica o gioco da ragazzi?
MicroStrategy ha fatto notizia negli ultimi giorni quando ha annunciato il suo audace piano di investimento in Bitcoin. Come ultimo gigante della finanza convenzionale ad entrare nello spazio criptato, MicroStrategy ha acquistato per la prima volta 21.454 BTC per 250 milioni di dollari nel mese di agosto e altri 16.796 BTC per 175 milioni di dollari a settembre.